IL PROBLEMA 

Il villaggio di Buseregenyu si trova in un’area rurale dell'Uganda Centrale.  L'assenza di acqua potabile è un grave problema per gli abitanti. Il fabbisogno quotidiano è fornito da una sola pozza naturale condivisa da centinaia di persone e animali. In assenza di alternative, anche i 350 bambini della vicina scuola sono costretti ad utilizzare quest'acqua gravemente contaminata. 

 

L'uso e il consumo di acqua non potabile è una delle principali cause di morte e malattia in Uganda. Sono circa 4.500 i bambini che muoiono ogni anno a causa della mancanza di acqua potabile e di strutture igienico-sanitarie adeguate.

 

I bambini della scuola Buseregenyu Neutral Primary School

 

La nostra soluzione: un pozzo !

Kope vuole migliorare l’accesso all'acqua potabile per il villaggio di Buseregenyu provvedendo alla riqualificazione della sorgente naturale e alla costruzione di un pozzo sorgivo.

 

I pozzi realizzati da Kope negli ultimi anni hanno dimostrato l’efficacia della conversione di sorgenti naturali in pozzi sorgivi dotati di sistemi per il filtraggio delle acque e strutture per abbeverare gli animali.  Rispetto ai pozzi tradizionali, un pozzo sorgivo ha un costo di realizzazione più basso, circa 4.000 €.

 

COME FUNZIONA 

Le fotografie illustrano il pozzo di Laminadera, nel nord dell'Uganda, realizzato grazie alla riqualificazione di un sorgente naturale altamente contaminata. E' dotato di sistema di filtraggio con sabbie naturali ed agglomerati specifici. Il pozzo sorgivo fornisce acqua potabile a migliaia di persone che vi si riforniscono quotidianamente e non richiede manutenzione o ricambi. Le acque reflue sono destinate ad usi generici, non alimentari e per abbeverare gli animali.

 

Un pozzo sorgivo ha un impatto ambientale minimo, non interrompe il naturale flusso delle sorgenti e le isola dall'ambiente esterno rimuovendo le cause di contaminazione batterica.  Il sistema di filtraggio naturale favorisce l'eliminazione dei parassiti e rende di fatto l'acqua potabile. 

 

 

 AGGIORNAMENTO NOVEMBRE 2019

La cifra prevista di 4.000€ è stata raggiunta grazie alla generosità dei molti sostenitori che hanno risposto al nostro appello. Non è però finita ... molti altri villaggi hanno bisogno di un pozzo, se vuoi contribuire alla costruzione di un pozzo in Uganda puoi donare online, clicca sul logo PayPal, puoi usare anche carte di credito e prepagate:

Se preferisci donare in posta o in banca clicca qui

 

Contribuisci a garantire "Acqua pulita per tutti".  Per i donatori più generosi è prevista l'apposizione di una targa commemorativa.

Responsabile

Marco Piazza

Sono vice-presidente di Kope Onlus. Durante questi anni di lavoro "sul campo" in Africa, ho capito che, per "aiutare veramente" è indispensabile superare la burocrazia e gli sprechi delle grosse organizzazioni no profit.  Queste ultime, molto spesso, impongono iniziative studiate su tavolini europei e legate a necessità di "marketing", lontane dalle reali necessi delle persone. L'Africa è ricca di inutili vestiti e giocattoli europei usati, pozzi idrici abbandonati per scarsa manutenzione e indisponibilità di ricambi per non parlare di terreni sminati a metà per il sopravvenire di nuove emergenze.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Galleria immagini

View the embedded image gallery online at:
http://www.kope.it/index.php/buseregenyu#sigProGalleria91315f3884

 

Fondi raccolti

 

La storia della scuola

La scuola elementare di Buseregenyu ha una storia molto bella, nata grazie a facebook.

 

E' la storia dell'incontro tra due insegnanti separati da una grande distanza ma uniti in un sentimento comune: l'amore per l'insegnamento.

 

Leggi tutto qui ...

 

L'UGANDA

34.6

Popolazione dell'Uganda in milioni

 

19.7%

Tasso di Povertà

 

0.48

Indice di sviluppo umano

 

58.4

Aspettativa di vita alla nascita

 

 

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie.